-->

lunedì 21 settembre 2015

in un Mondo di valori vuoti arte è pensare diverso. Fuori da Art Basel.


Una Citazione di Andy Warhol, che non sia banale è possibile oggi?

Come è possibile riattualizzare un tema ipersfruttato come: Campbell's Soup?

Con le mie Latte di Pomodoro esposto. Sono Fuori da Art Basel con la Pittura di Trasformazione,

Ecco come ho risolto il problema, attraverso la Pittura di Trasformazione.
Se avete un poco di tempo leggetevi la  mia  Visual Storytelling.

Come intro, solo un piccolo accenno storico,  per ri-vedere  il lavoro di  A. Warhol.  Sulle  Zuppe in Scatole di Latta fonte: Wiki-history.
Campbell's Soup Cans,[1] which is sometimes referred to as 32 Campbell's Soup Cans,[2] is a work of art produced in 1962 by Andy Warhol. It consists of thirty-two canvases, each measuring 20 inches (51 cm) in height × 16 inches (41 cm) in width and each consisting of a painting of a Campbell's Soup can—one of each of the canned soup varieties the company offered at the time.[1] The individual paintings were produced by a printmaking method—the semi-mechanized screen printing process, using a non-painterly style. Campbell's Soup Cans' reliance on themes from popular culture helped to usher in pop art as a major art movement in the United States.
Variation of the Subjects Campell's Soup:
Siamo nel 2008/ 2007 sono i miei primi tentativi di utilizzo del Computer per fare Arte, tra le mie prime Creazioni, sviluppo forse inconsciamente un primo richiamo alle  Zuppe in  Latte.






Ho lavorato sulla strada già intrapresa da A.Warhol, pensando ad un concetto di deterioramento delle Latte nel tempo,  corrosione,  utilizzo e ri-utilizzo ci consegnano 3 Zuppe in Latte Vuote, Aperte, Usate, Deteriorate.

Devo dire che da Italiano a me ricordano 3 Latte di Pelati.

Il contenuto è stato utilizzato e ormai non servono più a nulla. I loghi commerciali sono spariti, corrosi dal tempo e le latte sembrano avere qualche ammaccatura.   Solo nei colori, non sembra esserci stato il passaggio del tempo.

Questa prima serie è rimasta a lungo tempo, come dormiente, assopita nel mio Hard Disk.

Poi qualche anno dopo, verso Aprile del 2014, stavo preparando le prime  Stampe di Quadri-Files, per la  Prima...                                               della Pittura di Trasformazione  ed ecco che,  riprendo le 3 Latte in considerazione, in effetti sono le mie personali origini Digitali, per cui decido di rivederle attraverso le tecniche della Pittura di Trasformazione e faccio una Stampa, che è appesa nella mia cucina, una stampa per uso personale, che ho messo in cucina, un luogo abbastanza usuale per 3 Latte di Pomodori.




Un giorno, ero sul  sofà  e  pensavo ai  lavori sui Multipli  di Piero Manzoni,  ho studiato molto
questo Geniale Artista Italiano, anche grazie  al bellissimo sito che la Fondazione Piero Manzoni propone in rete, subito ho ri-pensato alle mie 3 Latte di Pomodori.


Devo dire che ho iniziato a vederle - in quel momento - non più come cose, ma come persone,  vuote, spremute, usate, un poco ammaccate e acciaccate dalla vita. Persone con Anime svuotate, ormai quasi inutili, da "Rottamare".

Vi è tutta una serie di persone e sempre di più ci sarà che verso i 50/55 fuoriesce dal ciclo Produttivo della nostra Società Moderna e non riesce a:
                   Ri-vedersi, Ri-pensarsi, Ri-costruirsi, Re-inventarsi, Ri-posizionarsi in una nuova funzione Sociale. 

Da un lato inadeguati per il mondo ipercompetitivo del moderno lavoro, dall'altro troppo giovani per accedere ai riformati piani pensionistici. E' nata questa nuova realtà Sociale:

"L'esodato/Mobilitato/Cassaintegrato Spintaneo dopo i 50.".

Io stesso faccio parte di questa Categoria, avendo a 55 anni interrotto la mia Attività Lavorativa.  Mi sono trovato ad un certo momento della mia vita a dovermi guardare dentro per capire veramente cosa volevo diventare.

Io ho fatto una scelta molto Controcorrente, ho deciso di rallentare il mio ritmo di vita, Decrescere lo stile di  vita e con la Risorsa del Tempo ho scoprendo il mio vero Desiderio la mia vera Natura di Pittore ho perseguito la sua realizazione, Trasformandomi in ciò per cui sono stato progettato.

Ecco che avevo maturato tutti gli elementi base per creare un  Quadro-File.



Eccole  qui le Latte Vuote, sono 323  e alla fine l'ultimo un bicchiere pieno di Vino Rosso porta il numero a 324.

Quindi se non volete diventare delle Latte Svuotate, Usate e Abbandonate, non chiudetevi in voi stessi, le soluzioni sono mille, io qui vi ho raccontato la mia, con me ha funzionato molto bene. Quando anche voi attraverserete questo periodo o se già ci siete, ricordatevi  di pensarla differentemente , forse la Soluzione è già dentro di Voi. 

Io sono come un Buon Bicchiere di Rosso la mia forza e nei Contenuti.



Questa sopra è l'ingresso di una delle Fiere d'Arte più importanti in Europa,
 Al momento io sono Fuori da  Art Basel.


Anche se con questa Citazione di Andy Warhol, potrei starci dentro , chiaramente anche per la Realizzazione di un Quadro-File 12 Mt x 30 Mt.

Per un'Arte Contemporanea che torni ad avere un Senso di Marcia.



 La Pittura di Trasformazione da me inventata  mi permette di:
         Dipingere Video come un  tempo  i pittori le tele.
 se vuoi saperne di più:   flafaxtri@gmail.com

To read a really cool byografy  please visit Andy Warhol page
 

Andy Warhol - 1667 Artworks, Bio & Shows on Artsy

Browse the best of Andy Warhol art, including paintings and artwork for sale (with prices), upcoming shows, and exclusive Andy Warhol articles on Artsy.

© Ceci n'est pas un "Quadro". | Powered by Blogger | Design by Enny Law - Supported by IDcopy