-->

martedì 27 settembre 2016

Termosifoni in Pelle Umana di Donna.

Vietata la riproduzione senza autorizzazione,
Titolo:  Termosifoni in Pelle Umana di Donna. foto elaborata con le tecniche della Pittura di Trasformazione var. al Mare da Flavio Fassio.

In un mondo dove i valori Etici di una gran parte delle persone si sono assottigliati cosi tanto, da essere equiparabili agli spessori dei fogli di carta velina, nei casi più fortunati.

Abbiamo pensato d'immaginare una nuova possibilità di Business, per questa landa desolata dal nome Italia, che tanto ne ha bisogno
.


"Termosifoni in Pelle Umana di Donna."

 

La nostra sfida imprenditoriale si basa su Tre concetti che ci piace condividere con voi:

1) In Italia non manca la materia prima, i "morti ammazzati" in particolare le "Donne", sono arrivate alla quotidianità nella  ritmica del massacro.  
 Dalle nostre rilevazioni abbiamo potuto costatare che: L'odio, l'invidia e la gelosia,  rendono appetibile la fascia di mercato indirizzabile da questa  nostra proposta.

2) Abbiamo  i migliori conciatori di pelle, e notoriamente i più bravi stilisti, per cui il lato tecnico e fashion risulta ampiamente coperto.

3) Il nostro obiettivo è diventare leader Mondiali, di questo nuovo prodotto, nel giro di un anno vogliamo internazionalizzarci. Andando a portare la dove il "morto ammazzato Donna" tira. La nostra soluzione di stile e di classe Italiana con la  manifattura, il design e e il fashion, che solo noi sappiamo fare, pensare e confezionare.

 

 

Abbiamo ovviamente, anche pensato al nostro - #Slogan:


" Tu l'ammazzi, noi la Trasformiamo, in un Termosifone Italiano."

"Per regalarti in modo definitivo e per sempre, il suo calore umano"

"Sempre con te soprattutto d'inverno, primavera e l'estate la spegni tanto esci...".




 #Carissimi Bentrovati.
Son Alfio Fissavo Born Ready Critic & Curator.

Oggi voglio prendere in esame, questo nuovo prodotto che F.F. Ci propina da un poco. Una nuova forma d'arte contemporanea che lui chiama Mixed Multimedia Art.

Avviso tutti che questa è un'arte che potrete trovare solo sul web, perché per volontà di chi la produce, questo concept deve nascere, vivere e propagarsi in rete. Il motivo principale di questa scelta è dato dal fatto che dalla rete viene, nasce e nel web deve restare.


Vediamo ora di entrare nella Start-Up: 
 Termosifoni in Pelle Umana di Donna. 



Questo titolo riesce a farla entrare di fatto nell'arte provocazione.

Collocandosi in una sua particolare nicchia ironica, di presa in giro, del mondo maschilista, che ancora oggi in Italia purtroppo prosegue in una strage, nascosta, subdola e vigliacca.

Purtroppo con delle medie, d'inciviltà e di ferocia altissime.
L'ironia che troviamo dentro le righe è anche riservata, e non poco, al mondo delle Start-Up Italiane.In particolare all'idea del Business senza valori etici, mera rincorsa folle al Dio denaro.


L'arte, che troviamo è stata creata, da una foto rielaborata, attraverso l'esperienza di F.F. Con la Pittura di Trasformazione e l'applicazione di questi concetti alla Variante al Mare che F.F. Da Agosto 2016 frequenta.

Il concept è stato realizzato, in virtuale con vera pelle umana di donna, e la lavorazione che F.F. Esegue con la sua "Trasformazione" è di altissimo livello.

Vorrei attirare la vostra attenzione sui fregi e sulla lavorazione della pelle. Oltre che sulle parti terminali, dove troviamo delle figure ricordanti gli animali, un topolino e un gufo. Speculari tra loro a seconda del modo di guardarli. Nell'elemento interno la chiusa viene data da un oggetto che sembra quasi un gioiello e da degli occhielli, delle piccole bocche urlanti lo strazio. La vista d'insieme è notevole e la qualità altissima, come F.F. Ci ha abituato, cercare e trovare in molte delle sue opere.


Il Termosifone rivestito in pelle umana di Donna, nella sua crudeltà e nella sua ironia si capisce nelle frasi finali e nel cattivissimo Slogan

Apprestandosi cosi nel divenire, il motivo finale, che questi uccisori di Donne Contemporanei, hanno tutti  stampato nel loro  DNA.

L'assunzione finale della Donna a figura di oggetto, che nella mentalità del compagno/marito/padrone,  si accende e si spegne come un servizio perenne al benessere del maschio Italiota.

Ironia dissacrante, è alla base di questo progetto contemporaneo. Ci viene proposto, attraverso una complessa serie d 'interventi che F.F. Esegue. Alcuni visibili, altri meno essendo portati in modo surrettizio. Tutti però concorrono in pari misura al produrre, un risultato finale che non si può che apprezzare. 

Alla fine la tematica che F.F. Analizza viene portata alla luce in modo cosi violento e feroce, che il pugno allo stomaco, arriva.

Forse è attraverso questo pugni allo stomaco, che si potrà iniziare a educare, una nuova generazione d'Italiani ? Forse è attraverso la pervasività in rete, di questa Contemporanea arte, che si potrà portare questo messaggio ovunque? Forse attraverso le discussioni che questa arte riuscirà a scatenare si potrà arrivare a fare qualche cosa di concreto? Per un futuro che vedrà diminuire i numeri di certe statistiche, in primo quello della Violenza alle Donne?

Chissà? Complimenti a Flavio per averci proposto questa multimediale Ironia, con uno scopo preciso e con una nuova idea.


Grazie dell'attenzione A.F. 

Il grande Alfio Fissavo , che mi onoro di avere come Critico & Curatore, ma soprattutto come Amico. Riesce sempre a cogliere degli elementi che alle volte sfuggono anche a me stesso, nelle sue profondissime analisi.  La cosa tutte le volte mi sorprende, lasciandomi come una sensazione di essere stato letto, come una pagina di libro. Per cui come sempre posso solo ringraziarlo di queste sue parole, e di questo percorso che stiamo facendo insieme.

Nel caso ti interessasse approfondire la mia arte, puoi farlo in due modi, il primo molto semplice seguire e iscriverti alla mia Pagina Facebook: https://www.facebook.com/FlavioTrasformazione/

Seconda possibilità, più ricca ma che richiesde tempo, perchè indirizza tutta la mia arte sul web, e tutti i miei interventi sui siti e sui social Italiani e out of Italy in English.



 

Flavio FASSIO on Page.is

My social accounts and links I'd like to share are all here, at one Page
© Ceci n'est pas un "Quadro". | Powered by Blogger | Design by Enny Law - Supported by IDcopy