-->

venerdì 31 luglio 2015

#UnaEstateLiberiDalleCacche I 400 metri più sporchi della Liguria.

Il post di oggi, non parla di arte, ma ricerca comunque di fondo il senso del bello e di un'estecitca che sia libera dal brutto, dal degrado e dalla non pulizia.

Sono in ferie, nel mio bungalow al mare in quel di Albenga, da anni passo in questo posto parte delle mie vacanze estive.
Sono all'interno di uno storico camping ora Parco Vacanze Camping Mauro, in Viale Che Guevara ad Albenga.

Viale Che Guevara, è la strada che unisca Albenga a Ceriale, costeggiando la ferrovia, il campeggio dove soggiorno e adiacente ad altri campeggi Il Lionetta e Borgo Mare Residence.
Siamo un poco decentrati da Albenga, essendo distanti 1 km dal Viale della Libertà, che è la via centrale che taglia Albenga.


Da una settimana ho iniziato a denunciare il degrado di quelli che ho definito:   "  I 400mt più sporchi della Liguria ".
Prima di partire con questa denucia ho aspettato un mese per verificare se qualche cosa in ambito di pulizia della strada e del marciapiede, cambiava, constatato purtroppo, la completa assenza del servizio mi sono deciso a documentare il degrado e denuciare pubblicamente alle autorità competenti la cosa.

Allego le foto per documentare la situazione.

I Problemi dei 400 mt più sporchi della Liguraia, sono di 3 tipi:

1) La completa mancanza di cestini atti allo smaltimento delle eiezioni canine.

2) La completa assenza del Servizio di Pulizia strade e marciapiedi ed imbocchi a mare.

3) L'incuria di alcuni, che abbandonano il sacchetto contenente l'eiezione canina, nelle aiuole, degli alberi, pochi casi di ancora più maleducati che addirittura non raccolgono.











Tutto questo insieme di cose rende possibile la creazione di quelli che ho chiamato:  "  I 400 mt più sporchi della Liguria".

Da Lunedi scorso ho iniziato una battaglia civile su Facebook #UnEstateLiberiDalleCacche , è ho iniziato a scrivere anche grazie al proprietario e alla Direzione del Camping Mauro, (Mauro e Claudia) alle autorità di Albenga per cercare di dare una soluzione al Problema.

Abbiamo scritto all'assessore incaricato del Comune di Albenga @Tullio Ghiglione, ma ad oggi dopo avere anche interessato la Polizia comunale, e in giornale OnLine IVD, la situazione rimane tale e quale.
Per cui ho anche deciso di riportare questa cosa nel mio Bog, in modo da Postare più facilmente l'evidenza di questo degrado.

Oggi voglio interessare l'ASL di Albenga, del problema e continuerò se serve tutta l'estate a darvi relazione di quanto accade, e di come il problema sarà spero a breve risolto.


© Ceci n'est pas un "Quadro". | Powered by Blogger | Design by Enny Law - Supported by IDcopy