-->

giovedì 23 aprile 2015

700 vite spezzate 1400 mani che annaspano nell'acqua, poi si lasciano andare giù vinti...




Una scatoletta di Simmental si alza alla mattina, sono le 4,30, fuori anche se l'ora è cambiata, è ancora buio per una buona mezzora, la scatoletta inizia la sua routine del mattino, entra in bagno per lavarsi, ma inciampa e perdendo l'equilibrio cade, precipita verso il bidet, poi d'improvviso sente lo strappo, il cranio si apre di colpo, e la carne fuoriesce sul pavimento, in un attivo si svuota, ed è tutto per terra, lei resta agganciata son la linguetta dell'aperura automatica a mezzaria, attaccata alla maniglia della porta che ha inavvertitamente agganciato due secondi prima, si è svolto tutto troppo in fretta ed è tutto finito troppo male. Che spreco pensa tra sè morendo, che inutile la vita, non sono neanche riuscita ad essere inghiottita. Mi sveglio con un senso di felicità e non sò perchè, ho solo un pò di nausea e un certo pensiero sul fatto che la Simmental non mi è mai piaciuta, per fortuna non l'ho mai mangiata se non rarissime volte.
Sapete perchè ho scritto questo racconto?
Semplice perchè sono autorizzato. ci mancherebbe che scrivo senza autorizzazione , eccola qua:
Flavio Fassio
3 ore fa ·
Questo uomo sta facendo quello che deve fare perchè autorizzato da me.
Mi piace · Commenta · Condividi · Buffer
Il racconto sopra l'ho scritto, poche ore fà, in maniera inconscia ho voluto descrivere la morte inutile della scatoletta di Simmental, un pezzo comico, se volete di fantasia, poi come da qualche giorno sono ritornato al pensiero di tutte quelle persone 700 morte in mare, quanto spreco anche li, quante speranze avevano riposto in quel viaggio, quanti sogni coltivavano nell'animo, tutto sparito dentro il mare, tutto inghiottito nel giro di poco, solo il tempo della disperazione, poi vinti dalla stanchezza giù ... 
Adesso cerchiamo almeno di agire per far si che non ricapiti più basta con queste morti basta con la tratta di queste persone, leggete e documentatevi, la soluzione c'e'.
Ciao a tutti, io ci metto sempre un pò di più ad elaborare 700 morti affogati nel canale di Sicilia, ho imparato che in questi casi prima è necessario un poco di silenzio interiore per anche solo visualizzare 1400 mani che affogano e la vita che ingiustamente finisce cosi drammaticamente nel mare profondo. Come reazione leggo, considero ipotesi, sarà anche l'età ma ci metto più degli altri ad elaborare, un messaggio che possa avere e dare speranza per altri ancora vivi, per cercare di dare una soluzione.
Vi chiedo di leggere questo articolo di un Blog si chiama Mazzetta è anche su FB lo scrive e lo cura un Giornalista, tra tutte le cose che si possono fare per risolvere, direi che quello che lui scrive, mi sembra di gran lunga la migliore delle idee fino ad ora sentite su questo argomento:https://mazzetta.wordpress.com/…/ce-un-solo-modo-per-evita…/
Oltre a questo vi segnalo una Petizione da firmare su Change.orghttps://www.change.org/p/fermate-le-morti-in-mare-ora-junck
Questa è una petizione proposta da un Signore che su questi barconi c'e' stato e che chiede al commissario dell'unione Europea attenzione e mezzi per salvare vite umane e per creare un corridoio Umanitario, che risolva definitivamente il problema.
Io ho già firmato e spero di venire imitato da qualche amico Social,.

Il mio Amico Enrico Mario Lazzarin Questa mattina ha inserito in Face Book un Video di Piepaolo Pasolini.  siccome è molto in tema e dire attualissimo con quello che oggi stà succedendo lo condivido .

Flavio Fassio ha condiviso il post di Enrico Mario Lazzarin.
9 h · 
di Pierpaolo Pasolini. Voce di Toni Servillo .... Essi sempre umili Essi sempre deboli essi sempre timidi essi sempre infimi essi sempre colpevoli essi sempr...
  • Flavio Fassio Sempre in tema di Barconi, ecco perché i Poeti, sono importanti nella nostra società, perché prevedono con largo e in questo caso con larghissimo anticipo le cose che accadranno e le dicono prima. Enrico Mario Lazzarin che conosce bene anzi benissimo tutta l'opera di Pierpaolo Pasolini, attraverso questa perla di contributo ci dà l'esempio di questa cosa attraverso questo bel filmato. Ascoltatelo e ditemi se non trovate attualissimo il suo pensiero.
    7 h · Modificato · Mi piace · 1

© Ceci n'est pas un "Quadro". | Powered by Blogger | Design by Enny Law - Supported by IDcopy