-->

martedì 22 marzo 2016

Una Prima Risposta su Bruxelles.



Oggi mi sono accorto tardi di quello che era successo a Bruxelles, ero troppo impegnato a preparare un post di arte che poi ho fatto circolare, purtoppo contemporaneo alla tremenda notizia che verso le 13:30 apprendevo dalle redazioni dei TG.


Appreso la cosa sono uscito di casa nei boschi con Bach-Buck, per pensare un poco da solo alla cosa, mentre salivo nei boschi ho visto i primi fiorellini spuntati, in mezzo a degli alberi recisi e potati, alcuni abbattuti.
per cui ho fatto una foto scrivendo questo pensiero su Instagram.
Una foto pubblicata da Flavio Fassio (@flaviofassio) in data:

Ecco , io rispondo con i mezzi della fotografia e dell'arte all'orrore, lo faccio perche sono un pittore, per cui mi esprimo anche con il mezzo visivo, per cercare di sottolineare meglio il mio discorso, sarà che son dislessico e forse sento la necessità di dire altro , forse cose che con le parole non riesco a spiegare fino in fondo. Ma i fiorellini che crescono tra i rami recisi, mi sembrano una bella metafora per parlare di cosa è successo a Bruxelles e per ricordare le vittime con un'idea di speranza e di fiducia nel futuro. Sento che se resteremo uniti unendo le nostre forze e se diventeremo veramente Europa, potremmo liberarci di questo problema battendo il terrore. Una volta arrivato a casa, ho iniziato a produrre delle foto con Instagram per cercare di spiegare meglio il mio pensiero e cosa è la priorità principale da sistemare come Europa. Di seguito vi allego i pensieri e le foto a contorno dei pensieri, vale sempre il discorso di prima, la foto chiarisce meglio , secondo me, quanto è scritto nel post.

Anche per loro continueremo a combattere l'assurdità della violenza bestiale che ci avete scatenato contro.# Bruxelles #TORINO #igerstorino
Pubblicato da Flavio Fassio su Martedì 22 marzo 2016










Non ci sono alternative le strade sono due, la prima conduce nel buio e nell'oscurità, la seconda più difficile da...
Pubblicato da Flavio Fassio su Martedì 22 marzo 2016





Il secondo attentato terroristico sul suolo Europeo. Necessita di uno sforzo comune verso la costruzione di un unico...
Pubblicato da Flavio Fassio su Martedì 22 marzo 2016





Il male si nasconde tra di noi pronto a colpire ancora. L'Europa colpita al Cuore per la seconda volta, deve tenere...
Pubblicato da Flavio Fassio su Martedì 22 marzo 2016




Spero di avere chiarito meglio il mio pensiero e quello che sento nell'animo con queste foto da Instagram. Spero che vi facciano riflettere, e pensare, siamo in una situazione di Guerra, e dobbiamo essere razionali. Io porto con l'arte quello che so fare per fare, e cerco di fare  parlare la mia anima, non sono un politico, non sono iscritto a partiti, cerco di essere un uomo con delle idee di base semplici e logiche, che si basano sui valori dei padri fondatori dell'unione Europea, per cui oltre che Italiano mi sento Europeo e cittadino del Mondo.
 Un Pensiero a tutti i caduti di Bruxelles, sperando che la loro morte ci porti verso un'Europa piu unita e coesa in fretta. Flavio.
© Ceci n'est pas un "Quadro". | Powered by Blogger | Design by Enny Law - Supported by IDcopy